STADIO “ERASMO IACOVONE”, IL SINDACO MELUCCI SVELA DUE TARGHE: CAMPO B E SALA STAMPA INTITOLATI A DI MOLFETTA E ABBRACCIAVENTO

Nello stadio dedicato a “Erasmo Iacovone”, da oggi, troveranno spazio anche i nomi di Marino Abbracciavento e Francesco Di Molfetta.
Il sindaco Rinaldo Melucci, accompagnato dal consigliere regionale Enzo Di Gregorio e dall’assessore allo Sport Fabiano Marti, ha svelato le targhe in ricordo di questi due tarantini che, ognuno secondo le proprie prerogative, hanno rappresentato un riferimento della Taranto calcistica.
Al primo, voce storica delle telecronache sportive all’epoca del pionierismo radiofonico, è stata dedicata la sala stampa dell’impianto sportivo: un’indicazione pervenuta dal consigliere regionale Di Gregorio, ma che ha trovato il plauso del mondo del giornalismo locale. A Di Molfetta, invece, è stato intitolato il campo B, all’esito del contest sulla pagina Facebook “Ecosistema Taranto”.
«Siamo contenti di poter fissare qui, in questo impianto così iconico per Taranto, il ricordo di questi due nostri concittadini – le parole del sindaco –, due uomini di sport, seppur con approcci differenti, due tarantini che ancora oggi sono un riferimento per l’ambiente. Lo “Iacovone” è destinato a diventare ancor più centrale per lo sport cittadino, soprattutto con la prospettiva dei Giochi del Mediterraneo, con queste iniziative consolidiamo ulteriormente il suo rapporto con la città».
Alla cerimonia hanno partecipato anche i familiari di Abbracciavento e Di Molfetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *