ACCUSA DI EVASIONE, ASSOLTO NOTO COMMERCIANTE TARANTINO

Si è concluso il lungo processo dinanzi al Giudice monocratico del Tribunale di taranto a carico del noto commerciante di via Cesare Battisti Alfonso Greco, lo stesso risultava imputato per il reato di evasione (come da decreto di citazione) poiché all’epoca dei fatti ovvero 2015 il Greco risultava sottoposto alla misura della detenzione domiciliare, nel corso dell’istruttoria dibattimentale si sono alternati i vari testimoni citati dall’accusa ed al termine il Pubblico Ministero concludeva chiedendo la condanna dell’imputato a 2 di reclusione. Il difensore l’avvocato Gianluca Sebastio, ha dimostrato in realtà, l’innocenza del proprio assistito, smontando la tesi sostenuta dell’accusa ed evidenziando una serie di circostanze che si sono rivelate favorevoli all’imputato, al termine del processo il Giudice ha deciso di assolvere Greco perché il fatto non sussiste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *