ACCUSA DI TENTATO OMICIDIO, ARRESTATO GIOVANISSIMO

NELLA SERATA DI IERI, 13 FEBBRAIO, IN CONTRADA DISTACCO DI LATERZA, DUE INDIVIDUI TRAVISATI NON ARMATI, IRROMPEVANO ALL’INTERNO DELL’ABITAZIONE DI DUE CONIUGI PENSIONATI RISPETTIVAMENTE DI 75 E 68 ANNI, E DOPO AVERLI IMMOBILIZZATI, ROVISTAVANO L’INTERA CASA ASPORTANDO MONILI E DENARO CONTANTE PER UN DANNO DI CIRCA 1.100,00 EURO.
TERMINATA L’AZIONE DELITTUOSA, I SUDDETTI SI DILEGUAVANO PER LE CAMPAGNE FACENDO PERDERE LE PROPRIE TRACCE. INDAGINI IN CORSO A CURA DEI MILITARI DELLA LOCALE STAZIONE COADIUVATI DAL NOR DELLA COMPAGNIA CARABINIERI DI CASTELLANETA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *