ACCUSATO DI STALKING, ARRESTATO 43ENNE

I Carabinieri della Stazione di Statte hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di atti persecutori, un 43enne del posto con precedenti di polizia.

I Carabinieri, allertati da una telefonata pervenuta al 112, sono intervenuti presso l’abitazione di una donna dove era stata segnalata la presenza del suo ex compagno che, coltello in pugno e con fare minaccioso, stava tentando di sfondare il portone d’ingresso.

I militari giunti sul posto, dopo averlo disarmato del coltello e riportato alla calma, conducevano l’uomo in caserma. All’esito della denuncia della vittima, che nel corso della sua audizione raccontava anche altri episodi di violenza subiti, i militari procedevano all’arresto del 43enne che, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, veniva condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *