ADDIO A SIMONA, IL CORDOGLIO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Potrebbe essere Emilio Volpicelli, classe 92, seconda punta ed esterno d’attacco, il primo colpo del Taranto in caso di ripescaggio in Lega Pro. L’ormai ex Venezia è ambito anche dall’Andria, dove ritroverebbe mister Favarin. Per ora, ha fatto sapere, di prendere in considerazione solo poposte da società professionistiche.
Il Taranto è attivo anche su Milani, classe ’96, del San Severo. Sul calciatore ci sono diverse società professionistiche. Ieri un emissario della sodalizio del presidente Zelatore ha incontrato l’agente di Niccolò e Luca Bruno, rispettivamente terzino del Brescia, e centrale difensivo del Crotone. Anche in questo caso la trattativa è vincolata al ripescaggio.
Per Galdean c’è da definire qualche dettaglio. Tra la richiesta economica del centrocampista rumeno e l’offerta del Taranto c’è ancora una piccola differenza da limare.
Per Genchi nelle ultime ore si è fatta viva anche la Virtus Francavilla. L’alternativa è rappresentata sempre da Masini e Nohman ma deve essere chiaro un aspetto. Il Taranto non sta concludendo ufficialmente i primi colpi solo perchè vuol capire a quale categoria dovrà prendere parte. E’ chiaro che molti calciatori di D non sarebbero adatti alla Lega Pro e, soprattutto, tra le due categorie ci sono differenze contrattuali enormi.
Di FABRIZIO CAIANIELLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *