AGGRESSIONE AMAT, APPELLO DEL SINDACO ALLA CITTA’ E ALLE ISTITUZIONI

L’ennesima aggressione agli operatori Amat della scorsa sera pone istituzioni e città di fronte alla necessità di mostrare compattezza nella condanna di questi episodi.

L’ennesima aggressione agli operatori Amat della scorsa sera pone istituzioni e città di fronte alla necessità di mostrare compattezza nella condanna di questi episodi.
“La nostra solidarietà a lavoratori e azienda è indiscutibile – le parole del sindaco Rinaldo Melucci -, soprattutto ora che, avendo impartito alle nostre partecipate una spinta poderosa verso la modernizzazione, qualsiasi passo indietro è inaccettabile. La legalità è un faro da seguire e tenere sempre acceso, per questo non lasceremo spazio a nessuno che voglia operare in senso contrario”
“Saremo al fianco dei lavoratori aggrediti – ha aggiunto l’assessore alle Società Partecipate Massimiliano Motolese -, così come stiamo accompagnando l’Amat nel suo percorso di rinnovamento. Immaginare un sistema di trasporto pubblico locale che emargini questi comportamenti, introducendo innovazioni a beneficio della maggior parte dell’utenza, è la missione che ci siamo dati e che abbiamo condiviso con il nuovo management. L’Amat è di tutti i cittadini e merita il nostro sostegno incondizionato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *