AI DOMICILIARI CON LA DROGA ED UNA PISTOLA (FOTO)

  • di

Ha detto basta dopo 17 anni di vessazioni ed ha fatto finire in manette suo marito. I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca hanno arrestato in flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia un uomo di 58 anni, incensurato. Alla Centrale operativa era giunta una richiesta di intervento da parte della moglie dell’uomo, la quale aveva riferito di essere stata, poco prima, vittima di percosse ad opera del marito. Sul posto sono intervenuti i militari della Stazione di Martina Franca. Dalla ricostruzione dei fatti effettuata dagli inquirenti emergeva, inoltre, che quello posto in essere ieri sera non era stato il primo caso. La donna riferiva, infatti, di subire vessazioni e percosse già dal 1999 anno in cui si era spostata. Stanca di patire minacce e maltrattamenti, che nel frattempo erano divenuti sempre più frequenti, ha trovato il coraggio di denunciare l’accaduto e richiedere l’intervento dei Carabinieri. Sulla scorta di ciò i militari hanno proceduto all’arresto in flagranza dell’uomo, il quale, al termine delle formalità di rito, è stato collocato agli arresti domiciliari come disposto dal Dr. Remo Epifani, Pubblico Ministero di turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *