ALLA STAZIONE CON OLTRE DUE CHILI DI MARIJUANA NELLA VALIGIA

Questa mattina a Palazzo di città il sindaco di Taranto Ezio Stefano insieme all’assessore alla pubblica istruzione Gina Lupo hanno ricevuto numerosi alunni dei vari istituti superiori che hanno collaborato all’organizzazione della Spartan Race, la corsa ad ostacoli numero 1 al mondo, ospitata dalla città dei due mari il 29 e 30 ottobre scorsi.

La cerimonia, che ha visto la consegna di attestati valevoli come crediti formativi, si è aperta con una sorpresa degli alunni del Liceo Archita che, vestiti da bersaglieri, hanno voluto omaggiare il primo cittadino intonando l’Inno di Mameli. Presenti inoltre le rappresentative delle altre scuole, insieme ai rispettivi dirigenti scolastici, che hanno contribuito in maniera egregia alla buona riuscita della terza edizione della Spartan Race: l’Aristosseno, il Pitagora, il Maria Pia e il Quinto Ennio-Ferraris. Questi istituti si sono impegnati nelle traduzioni accompagnando i turisti stranieri arrivati a Taranto per assistere all’importante evento, hanno realizzato le piantine della città corredate dalle foto dei siti da visitare con relative traduzioni e sono stati presenti all’info point allestito in centro.
di Daniela Manigrasso
Si ringrazia Francesco Manfuso per le foto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *