AMAT PRECISA: NON AGGRESSIONE, MA PROTESTE UTENTE SENZA BIGLIETTO

In merito all’episodio avvenuto stamattina sul Lungomare di Taranto, in principio si era diffusa la notizia di un’aggressione ai danni di un autista, in realtà, si è trattato di un utente trovato senza titolo di viaggio, alla richiesta del controllore ci sono stati momenti di tensione, tanto da richiedere l’intervento della Polizia. A tal proposito riportiamo la nota stampa dell’Amat:”I lavoratori dell’Amat e utenti ci segnalano che la vostra redazione sta mandando in onda la notizia di un’aggressione ai danni di un autista avvenuta presumibilmente questa mattina. La notizia è destituita di ogni fondamento, nessun lavoratore è stato aggredito. Questa mattina c’è stato soltanto un ordinario controllo ai passeggeri a bordo di un bus della linea 3. Nelle vicinanze della Rotonda del Lungomare i verificatori si apprestavano a identificare un passeggero trovato sprovvisto di titolo di viaggio e, a causa delle sue vibrate proteste, hanno sollecitato subito l’intervento delle forze dell’ordine. Una pattuglia della polizia di Stato è accorsa nel giro di pochissimi minuti e l’episodio s’è chiuso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *