ANCORA UN ARRESTO PER SPACCIO, SEQUESTRATA DROGA (FOTO)

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Taranto, durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio delle sostanze stupefacenti, hanno arrestato in flagranza, un 27enne tarantino, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Un squadra del Nucleo, avendo fondato motivo di ritenere che il giovane avesse messo in piedi un’attività di spaccio, da diversi giorni aveva predisposto dei servizi di osservazione e controllo in viale Unità d’Italia ed in particolare nei pressi della sua abitazione, dove, presumibilmente, esercitata l’attività illecita.

Nel corso dei servizi, i militari, avendo constatato un sospetto andirivieni di persone, hanno deciso di intervenire, ritenendo che la situazione potesse in realtà celare lo spaccio di droga.

Gli operanti, con la preziosa collaborazione di un’unità antidroga del Nucleo Cinofili dei Carabinieri di Modugno, hanno eseguito una perquisizione domiciliare che consentiva di rinvenire, all’interno di un mobile sito in un locale adiacente l’abitazione, 12 contenitori in vetro contenenti complessivi 312 gr di marijuana e il materiale per il confezionamento delle dosi.

La droga sequestrata sarà analizzata nei prossimi giorni dal Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale dei Carabinieri.

Il 27enne, arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, terminate le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *