ANCORA VANDALI IN AZIONE, FERMA RISPOSTA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

“Quello scivolo imbrattato è stato uno schiaffo ai nostri bambini. Cosi il Sindaco di Taranto Melucci dopo l’ennesimo atto vandalico senza senso compiuto in citta’. Questa volta presi di mira i giochi per bambini in una villetta al quartiere Paolo VI in Piazza Mazzarello. Divelto un tappetino di protezione ed imbrattati con vernice spray alcuni giochi. Stamattina sopralluogo sul posto degli assessori Scarpati e Motolese, c’erano anche gli agenti della Polizia locale, il Presidente del Consiglio Comunale Lucio Lonoce, la risposta dell’amministrazione comunale ionica sarà ferma e decisa. Saranno installate telecamere per individuare gli incivili ed i vandali e provvedere poi a denunciarli. Già in mattinata è stata inviata sul posto una squadra di operai che hanno provveduto a ripristinare il tutto. “Ma il quartiere Paolo VI, vittima di questi atti vandalici, aggiunge Melucci, ha reagito subito con la giusta indignazione e gli operatori comunali hanno ripristinato lo stato originario dei giochi a meno di 24 ore dall’accaduto. Le forze dell’ordine, comunque, sono state allertate e la guardia rimane altissima. Stiamo progettando ed investendo tanto in ogni quartiere, ma se alcuni dei nostri concittadini continuano a disprezzare così tanto la comunità e i beni pubblici non saranno sufficienti decenni per rialzarsi. Sembra quasi che abbiamo paura del bello, ci siamo disabituati al decoro, ci basta lagnarci e cercare il capro espiatorio di turno: ora la politica e le società partecipate, poi le forze dell’ordine o le risorse disponibili, domani chissà. E, invece, troppo spesso i colpevoli sono proprio quei tarantini oppressi da uno strano sortilegio, che li porta a distruggere quello che si crea in città e a mortificare chi lavora per garantire quel decoro e i migliori servizi. Lo scivolo imbrattato è solo l’ultima delle ferite che ci auto infliggiamo. Dobbiamo volerci rialzare, non serve che ci tiri su qualcuno, non ci manca niente ormai. Noi ci metteremo la tolleranza zero e ogni sincero sforzo, ai tarantini chiedo reazione e collaborazione contro chi vuole tenerci ancora schiacciatl a terra. Rinaldo Melucci”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *