ANCORA VANDALI IN AZIONE, FERMA RISPOSTA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Castellaneta con particolare attenzione nel fine settimana, finalizzati al contrasto della criminalità in genere ed in particolare alla lotta al fenomeno del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti ed infine ma non in ultimo al controllo della circolazione stradale.
Impegnati circa 20 Carabinieri, sia del Nucleo Operativo e Radiomobile che delle Stazioni dipendenti dalla Compagnia di Castellaneta, che hanno effettuato pattugliamenti e posti di controllo, con particolare attenzione sui luoghi della locale movida ovvero nei pressi dei locali frequentati dai giovani provenienti anche dalle regioni contermini. Numerosi sono stati gli accertamenti preliminari eseguiti mediante precursore dell’alcoltest, un dispositivo in grado di rilevare in pochi secondi la presenza di alcool nel respiro del soggetto esaminato senza l’ausilio di nessun boccaglio. Durante tale attività, due soggetti sono stati trovati, alla guida delle proprie autovetture, in stato di alterazione psicofisica in quanto sotto l’influenza di alcool. In particolare un 20enne di Palagiano è risultato avere un tasso alcoolemico pari a 0,9 g/l mentre un 25enne di Castellaneta pari a 1,2 g/l. Per entrambi è scattata una denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico per guida in stato di ebbrezza alcoolica, con il conseguente sequestro delle rispettive autovetture.
La stessa sorte è toccata ad un 25enne di Bari, sorpreso con 15 involucri in cellophan di colore bianco, contenenti sostanza del tipo “MD”, per un peso complessivo di grammi 3,5 circa. Il ragazzo aveva con sé anche la somma contante di 350,00 euro in banconote di vario taglio, che, ritenuta provento dell’illecita attività, unitamente alla droga è stata sottoposta a sequestro. Nei suoi confronti verrà proposto il foglio di via obbligatorio dal Comune di Castellaneta.
Al termine del servizio sono stati segnalati, alle rispettive Prefetture, quali assuntori di sostanze stupefacente, 5 ragazzi. Complessivamente sono stati sequestrati 4 gr. di marijuana, 4 gr. di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *