APPARTAMENTO ADIBITO A LABORATORIO DELLA DROGA

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra e della Stazione di Palagiano hanno arrestato due giovani di Palagiano, rispettivamente di 21 e 22 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché sorpresi in flagrante possesso di quasi 50 grammi di cocaina, marijuana ed hashish.
Da diversi giorni i militari tenevano sotto osservazione un’abitazione di Palagiano, presso la quale, nonostante l’appartamento risultasse disabitato, era stato notato un anomalo movimento di giovani. Ieri, dopo un attento servizio di osservazione, i militari hanno deciso di intervenire ed hanno eseguito una perquisizione domiciliare, nel corso della quale emergeva che l’unità abitativa era in uso ai due ragazzi che la utilizzavano esclusivamente per l’illecita attività di confezionamento e spaccio di stupefacenti.
Durante le operazioni di polizia giudiziaria, all’interno della casa venivano rinvenuti gr. 7,5 di cocaina, gr. 38,5 di marijuana in infiorescenze e foglie, gr. 0,5 di hashish, nonché tutto il materiale necessario per l’attività di taglio, confezionamento e spaccio e cioè: un bilancino di precisione, mannite per il taglio della cocaina, forbici e coltello intrisi di stupefacenti, cellophane e nastro adesivo per il confezionamento delle dosi.
In considerazione di quanto sopra, i due venivano dichiarati in arresto e, dopo le formalità di rito, sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura di Taranto –
Dott. Lelio FESTA.
La sostanza stupefacente sequestrata sarà sottoposta alle analisi di laboratorio presso il L.A.S.S. del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *