Home Altro APPROVATO DALLA GIUNTA REGIONALE IL DISEGNO DI LEGGE DI ISTITUZIONE DEL PARCO REGIONALE DEL MAR PICCOLO, CON LA RELATIVA PERIMETRAZIONE. GRANDE OCCASIONE DI RILANCIO E DI SVILUPPO SOSTENIBILE PER IL TERRITORIO JONICO

APPROVATO DALLA GIUNTA REGIONALE IL DISEGNO DI LEGGE DI ISTITUZIONE DEL PARCO REGIONALE DEL MAR PICCOLO, CON LA RELATIVA PERIMETRAZIONE. GRANDE OCCASIONE DI RILANCIO E DI SVILUPPO SOSTENIBILE PER IL TERRITORIO JONICO

APPROVATO DALLA GIUNTA REGIONALE IL DISEGNO DI LEGGE DI ISTITUZIONE DEL PARCO REGIONALE DEL MAR PICCOLO, CON LA RELATIVA PERIMETRAZIONE. GRANDE OCCASIONE DI RILANCIO E DI SVILUPPO SOSTENIBILE PER IL TERRITORIO JONICO
0

È stato approvato oggi, dalla Giunta regionale, lo schema di disegno di legge finalizzato ad istituire il Parco naturale regionale nell’area del Mar
Piccolo di Taranto.
Ringrazio, oltre a tutto lo Staff dell’Assessorato alla Pianificazione Territoriale per il grande lavoro svolto su questo provvedimento, anche il collega consigliere Gianni Liviano per il grande lavoro di stimolo nei confronti della Giunta che ha svolto, in questi mesi, su questo tema di così significativa importanza per tutta la provincia di Taranto.
Si tratta della positiva conclusione di un iter procedimentale articolato e complesso che si è sviluppato in molteplici incontri, confronti e riflessioni svolte nell’ambito della conferenza di servizi promossa, nei mesi scorsi, dall’assessore alla Pianificazione territoriale, Alfonso Pisicchio, e che ha visto la partecipazione attiva delle Amministrazioni comunali di Taranto, Statte, Carosino, Grottaglie, San Giorgio Jonico, delle associazioni di categoria e di quelle ambientaliste.
Durante questo percorso sono state raccolte le proposte e le istanze di tutti i portatori di interesse coinvolti nel procedimento culminato, oggi, con l’approvazione del Disegno di Legge da parte del Governo regionale e con la perimetrazione del Parco che comprende l’area terrestre in cui sono presenti valori naturalistici,ambientali e paesaggistici, e l’area di mare dei due seni del bacino del Mar Piccolo.
L’area interessata si estende verso porzioni dei comuni di Statte, Carosino, Fragagnano, Grottaglie, Monteiasi e San Giorgio Jonico, nei quali sono presenti importanti elementi di collegamento fra il bacino del Mar Piccolo e l’invaso del Pappadai (Canale Marullo-Cicena).
Questo Parco naturale regionale rappresenterà certamente un importante laboratorio per la conservazione e la tutela della biodiversità e per la promozione di uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sociale, legato ad attività che si potranno realizzare in ambito turistico (con l’accoglienza e la ristorazione), o relativa alla piccola imprenditoria artigianale o ai prodotti di molluschicoltura e agricoli di qualità o con marchi distintivi.
L’istituzione del Parco naturale regionale del Mar Piccolo, fortemente voluta dal Governo regionale guidato da Michele Emiliano, rappresenta un passaggio fondamentale per il rilancio del nostro territorio nell’ottica di un nuovo modello di sviluppo che punta a valorizzare e non deturpare o consumare le nostre risorse ambientali e naturali.