ARCELORMITTAL, LA CASSA INTEGRAZIONE ACCENDE NUOVI TIMORI

(ANSA) – TARANTO, 04 GIU – Il direttore del personale di ArcelorMittal, Arturo Ferrucci, ha inviato alle organizzazioni sindacali la comunicazione relativa alla nuova richiesta di proroga, a partire dal 6 luglio prossimo, della Cassa integrazione ordinaria (Cigo), questa volta per un massimo di 8.157 dipendenti dello stabilimento di Taranto, per “un periodo presumibile di 9 settimane”. Il personale coinvolto, tra quadri, impiegati e operai, allo stato attuale costituisce “l’intero organico aziendale al netto della struttura dirigenziale”.
(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *