ARCELORMITTAL: PER IL CONSIGLIO DI STATO LA PRODUZIONE PUO’ PROSEGUIRE

Il Consiglio di Stato, all’esito della camera di consiglio dell’11 marzo 2021, ha disposto la sospensione della sentenza del TAR Lecce n.249/2021, con la conseguenza che ArcelorMittal Italia non ha l’obbligo di avviare la fermata dell’area a caldo dello Stabilimento di Taranto e degli impianti connessi. L’attività produttiva dello Stabilimento può dunque proseguire regolarmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *