ARCELORMITTAL ECCO IL PIANO INDUSTRIALE

I Carabinieri della Stazione di Statte, durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio delle sostanze stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato, SAMBITO Carmelo, 35enne, disoccupato, con precedenti di polizia,  ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina.

I militari, a seguito di attività info-investigativa, venivano a conoscenza che il SAMBITO aveva messo in piedi un’attività di spaccio e per tali motivi, supportati da personale dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Massafra e da un’unità antidroga del Nucleo Cinofili Carabinieri di Modugno (BA), effettuavano una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo sita alla periferia di Crispiano.

Nel corso delle operazioni, gli operanti recuperavano, occultato all’interno del cassetto del comò della camera da letto, un involucro contenete sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso complessivo di gr. 16 ed un bilancino di precisione verosimilmente utilizzato per il confezionamento dello stupefacente.

La cocaina, opportunamente sequestrata, sarà sottoposta ad analisi chimiche -gascromatografiche per la determinazione del principio attivo a cura del laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale dei Carabinieri.

L’uomo, arrestato in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Taranto, Dr. Enrico Bruschi, veniva tradotto presso la propria abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *