ARCELORMITTAL, I SINDACATI PROCLAMANO LO SCIOPERO

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra hanno arrestato un 19enne della provincia di Potenza, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Gli operanti, nel corso di un mirato servizio, procedevano al controllo di un veicolo che transitava sulla S.S. 106 Jonica. Il giovane che viaggiava sul sedile anteriore destro, con azione repentina, a vettura ancora in movimento, tentava di disfarsi di un involucro, lanciandolo dal finestrino dell’autovettura.
Tale tentativo risultava però vano in quanto i Carabinieri recuperavano prontamente il pacchetto accertando che si trattava di una “panetta” di hashish del peso di 100 grammi.
Il 19enne veniva tratto in arresto e, espletate le formalità di rito, tradotto presso l’abitazione di residenza per essere sottoposto agli arresti domiciliari così come disposto dal P.M. di turno – Dott.ssa Marina MANNU.
Lo stupefacente, recuperato e sequestrato, sarà inviato al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per gli opportuni accertamenti tecnici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *