ARRESTATO PONZETTA CANDIDATO AL BALLOTTAGGIO A SAN GIORGIO

Donato Ponzetta, candidato sindaco di San Giorgio Ionico, è stato arrestato nel pomeriggio. L’imprenditore , da poco rientrato in Italia dalla Germania, era candidato per il centrodestra e doveva partecipare al ballottaggio del 19 giugno. L’arresto da parte degli uomini della polizia di stato che hanno consegnato a Ponzetta nel primo pomeriggio un provvedimento d’arresto europeo emesso dalla magistratura tedesca per frode in commercio. Ponzetta ora si trova nel carcere di Taranto. Sorpresa a San Giorgio e in tutta la provincia anche per le naturali ripercussioni sul voto. Al primo turno Ponzetta aveva, infatti, superato soltanto di tre voti Pierluigi Morelli. E ora? Gli uffici della prefettura sono già a lavoro per capire cosa fare e rispettare leggi e disposizioni che tutelano, nei confronti elettorali, soprattutto la volontà popolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *