ARRESTATO A STATTE SORVEGLIATO SPECIALE

Una pattuglia di Carabinieri della Compagnia di Massafra, durante un consueto servizio di perlustrazione, ha notato e sottoposto a controllo un’autovettura che percorreva la SS 172 con a bordo due persone.
Alla guida un pregiudicato, mentre, seduto al lato passeggero, il 20enne sorvegliato speciale di p.s. con obbligo di soggiorno nel comune di Martina Franca. La misura gli era stata irrogata dal Tribunale di Taranto.
Dinanzi ai militari che gli hanno intimato di fermarsi e lo hanno anche perquisito, il giovane non ha potuto che riconoscere la violazione commessa: si trovava fuori dal Comune di residenza senza la necessaria autorizzazione, quindi, in palese violazione delle prescrizioni impostegli. L’autovettura sulla quale viaggiavano i due pregiudicati è stata sottoposta a sequestro perché sprovvista di copertura assicurativa.
Per il giovane, già recidivo in tali condotte, è scattato l’arresto, con l’accusa di violazione degli obblighi relativi alla sorveglianza speciale. Il prevenuto è stato poi condotto presso la casa circondariale di Taranto, dove dovrà rimanere fino all’udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni, a disposizione del P.M. di turno dott. BRUSCHI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *