ARRESTATO STUDENTE INCENSURATO TROVATO CON LA DROGA

I Carabinieri della Stazione di Manduria, hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 18enne, studente, incensurato, del posto.

I militari, durante un servizio di pattuglia nel centro abitato, notavano il giovane che, alla vista dell’auto di servizio, si girava repentinamente per non farsi notare. Incuriositi da tale gesto decidevano di procedere al controllo di polizia sottoponendo il 18enne ad una perquisizione personale, trovandolo in possesso di 5 confezioni termosaldate contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di circa 5 grammi.

La successiva perquisizione domiciliare consentiva altresì di rinvenire, occultati dietro una stampante, ulteriori 20 “cipollette” termosaldate, contenenti la medesima sostanza stupefacente per un peso complessivo di circa 20 grammi e materiale vario utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Il 18enne veniva quindi arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

La sostanza stupefacente, sottoposta a sequestro, sarà analizzata dai militari del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *