ARRESTO TASSISTA PER SPACCIO

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Taranto, collaborati nella fese esecutiva da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Massafra, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, un tassista 35enne incensurato.

I militari, sospettando che il prevenuto utilizzasse la propria attività di tassista per trasportate e spacciare stupefacente, a seguito di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento hanno sottoposto l’uomo a un controllo sulla statale 106.

Il 35enne, a seguito di un’accurata perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di kg. 1 di eroina suddiviso in due panetti, che aveva occultato all’interno del bagagliaio del proprio taxi.

Lo stupefacente sequestrato, che sul mercato avrebbe fruttato circa € 20.000,00,  è stato consegnato al L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Taranto per il campionamento ed i successivi accertamenti quali-quantitativi.

L’arrestato,al termine dei rilievi fotosegnaletici e delle altre formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale jonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *