ARRIVA DIMAIO: CITTÀ BLINDATA, STRADE DEL CENTRO CHIUSE AL TRAFFICO

Per la prima volta, dopo le elezioni politiche del marzo 2018, arriva a Taranto il vice premier Luigi Di Maio. Lo fa per partecipare al tavilo tecnico in Prefettura sul Cis (Contratto istituzionale di sviluppo), progetto fermo dal giugno del 2018.
Imponente lo schieramento di mezzi e uomini delle forze dell’ordine, chiuse al traffico molte strade che circondano il Palazzo del Governo in Via Anfiteatro, poi Via Cavour, Corso Due Mari, un tratto di Corso Umberto, ma anche il primo tratto del Lungomare. Posizionati grossi blocchi antisfondamento di New Jersey. Presidiati gli angoli più sensibili del centro cittadino.
Ci sono anche i manifestanti, convogliati in piazza Carmine, dove c’è un altro presidio di rapptesentanti delle Forze dell’ordine.
Le foto di Francesco Manfuso

Qui sotto il Lungomare deserto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *