ASSESSORE BORRACCINO: INTERNALIZZAZIONI ASL TARANTO, PUBBLICATO L’AVVISO PER IL PERSONALE

Attraverso un comunicato stampa l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Cosimo Borraccino fa sapere che “la ASL di Taranto ha avviato il procedimento per la internalizzazione, attraverso la Sanitaservice, di importanti servizi che porterà alla assunzione, a tempo indeterminato, del personale precedentemente impiegato con le Società esterne”.
“Con Delibera del Direttore Generale di lunedì 20 luglio la ASL TA – continua la nota di Borraccino – ha affidato alla sua società in house, Sanitaservice ASL TA Srl, i seguenti servizi: gestione del Centro Unico di Prenotazione (CUP); supporto tecnico e tecnico-operativo ICT; conduzione, assistenza e manutenzione di primo livello comprensivo di conduzione Datacenter, help desk e manutenzione postazioni di lavoro, supporto specialistico e assistenza e manutenzione di primo livello infrastrutture e sistemi della ASL TA.
Per poter procedere con l’assorbimento, attraverso le clausole sociali, del personale già impiegato, per gli stessi servizi, dalle Società esterne, la ASL TA ha provveduto a pubblicare un Avviso Pubblico finalizzato a verificare il possesso, da parte dei lavoratori interessati, dei requisiti per poter accedere al pubblico impiego, oltre che dei requisiti specifici richiesti per la categoria, il profilo e la mansione da ricoprire”.
Le domande di partecipazione a questo avviso dovranno essere trasmesse, esclusivamente in via telematica, entro le ore 23.59 di martedì 28 luglio 2020, utilizzando la procedura prevista al seguente link:

https://www.gestioneconcorsipubblici.it/sanitaserviceaslta/internalizzazione/

Gli idonei, poi, sottoscriveranno il nuovo contratto di lavoro della sanità privata, AIOP, con un notevole miglioramento sia in termini economici che giuridici.

“Si compie, così, – conclude l’assessore regionale allo Sviluppo Economico – un lungo e articolato percorso che mi ha visto lottare in prima fila per consentire l’internalizzazione di questi servizi e del relativo personale.
Siamo soddisfatti di quanto fatto fino a questo momento e degli importantissimi risultati raggiunti, ma non ci fermiamo qui e continueremo ad impegnarci per consentire l’internalizzazione di altri importanti servizi in tutte le ASL della Puglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *