Home Cronaca ATTO INTIMIDATORIO AL SINDACO: PERQUISIZIONI, TROVATE ARMI

ATTO INTIMIDATORIO AL SINDACO: PERQUISIZIONI, TROVATE ARMI

ATTO INTIMIDATORIO AL SINDACO: PERQUISIZIONI, TROVATE ARMI
0

A seguito degli episodi delittuosi avvenuti a Leporano negli ultimi giorni, i Carabinieri della Compagnia di Taranto, con il supporto dei militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale del capoluogo jonico stanno eseguendo, nelle ultime ore, approfondite indagini e perquisizioni in tutto il centro abitato.

Già ieri, in occasione di un servizio coordinato a largo raggio, sono state effettuate numerose perquisizioni e posti di blocco finalizzati all’identificazione ed al controllo di soggetti d’interesse operativo.

Nell’ambito delle perquisizioni effettuate nella mattinata di ieri, i Carabinieri hanno rinvenuto, presso l’abitazione di un soggetto residente a Leporano diversi proiettili – di vario calibro – occultati in un mobile e due fedeli riproduzioni di pistole: una ad aria compressa perfettamente funzionante ed un’altra con tappo rosso e varie modifiche apportate alla canna.

Contestualmente, nella vettura dell’uomo, sono state rinvenute mazze da baseball illecitamente ed ingiustificatamente trasportate.

Lo stesso è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Taranto per detenzione e porto di armi ed oggetti atti ad offendere e detenzione illegale di munizionamento.

Verranno ora espletati accertamenti tecnici e balistici più approfonditi a carico dei proiettili rinvenuti e della pistola modificata rinvenuta nella sua disponibilità, per accertare la pregressa commissione di atti criminosi o l’eventuale compatibilità con episodi illeciti più recenti.