Home Cronaca AUTODEMOLIZIONE SENZA AUTORIZZAZIONI, SCATTA IL SEQUESTRO (LE FOTO)

AUTODEMOLIZIONE SENZA AUTORIZZAZIONI, SCATTA IL SEQUESTRO (LE FOTO)

AUTODEMOLIZIONE SENZA AUTORIZZAZIONI, SCATTA IL SEQUESTRO (LE FOTO)
0

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Martina Franca e del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale Carabinieri di Taranto, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione ed al contrasto dei reati in materia ambientale, a Crispiano precisamente in Loc. “Pentima Rossa”, hanno sottoposto a sequestro un’area agricola estesa a circa 2000 mq, all’interno della quale si svolgeva un’attività di autodemolizione in assenza delle prescritte autorizzazioni di legge.
All’interno dell’area è stata accertata la presenza di alcune migliaia di parti di autoveicoli, quali portiere, cofani, batterie esauste e parti meccaniche di ogni tipologia, compresi impianti che non possono essere commercializzati in assenza di revisione. Il predetto materiale, depositato sul terreno nudo e su piazzali completamente deteriorati, non era stato sottoposto alle operazioni di bonifica, previste dalla normativa sui rifiuti. Pertanto le sostanze pericolose in essi contenute, erano a diretto contatto con il suolo, circostanza quest’ultima che può causare fenomeni di percolazione nel sottosuolo con conseguente inquinamento della falda acquifera e pericolo per la salute umana.

L’autore del reato è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico.