AUTOMOBILISTI INDISCIPLINATI NEL MIRINO, SEQUESTRATE PATENTI E AUTO

Sono ricominciati e dureranno per tutta la stagione estiva, i controlli straordinari sulla circolazione stradale disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Taranto su tutta la provincia jonica.

Tale attività, con l’impiego degli uomini in servizio presso le cinque Compagnie Carabinieri della provincia, viene espletata attraverso un’incisiva e costante azione preventiva e repressiva, volta ad incentivare il rispetto delle norme che regolano la circolazione stradale.

I controlli, mirati a sanzionare la guida indisciplinata degli utenti della strada hanno la finalità di accertare l’uso del casco protettivo, la regolare revisione, nonché la copertura assicurativa dei motoveicoli.

L’obiettivo è garantire sicurezza attraverso servizi espletati soprattutto nelle località con maggior affluenza di utenti.    

Nelle ultime due settimane, 2 persone sono state denunciate in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, per guida con patente revocata o mai conseguita. In totale 286 sono state le contravvenzioni redatte a carico di indisciplinati utenti della strada e più specificamente: 17 le persone contravvenzionate per guida senza patente, 31 per mancato uso delle cinture di sicurezza; 13 per l’uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici; 7 per mancato uso del casco; 36 per mancanza di copertura assicurativa; 50 per omessa revisione dei veicoli e 132 per altre violazioni in materia di Codice della Strada con il conseguente sequestro amministrativo di 45 veicoli.

Sono stati controllati complessivamente 1044 veicoli e 1365 utenti della strada, ritirando in totale 27 tra patenti di guida e documenti di  circolazione decurtando complessivamente 168 punti sulle patenti di guida.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *