Home Altro BEETHOVEN APRE IL MAGNA GRECIA FESTIVAL

BEETHOVEN APRE IL MAGNA GRECIA FESTIVAL

BEETHOVEN APRE IL MAGNA GRECIA FESTIVAL
0

Liubov Gromoglasova al pianoforte, il maestro Enrico Lombardi alla direzione dell’Orchestra. “Concerti al tramonto” nei lidi cittadini e nell’Arena Villa Peripato. Rassegna in collaborazione con il Comune di Taranto. Presente un corpo di ballo, danzerà sulle note del compositore tedesco.

“Happy Birthday Beethoven” e sabato 4 luglio prende il via il Magna Grecia Festival. Doppio appuntamento serale (19.45 e 21.15) allo Yachting Club di San Vito, con musiche del grande compositore tedesco, dal Concerto n. 3 a 12 Contraddanze. La popolare rassegna musicale presentata la scorsa settimana nell’accogliente lido alle porte della città, ha inizio con un titolo presente nella sezione “Concerti al tramonto”, itinerario di musica e di mare. Si accede con invito.

Liubov Gromoglasova al pianoforte, Orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Enrico Lombardi. Dieci gli eventi realizzati e promossi dall’ICO Magna Grecia e il Comune di Taranto, in alcuni dei lidi cittadini più suggestivi: Yachting, appunto, Lamarée e Molo Sant’Eligio, e nalla sempre accogliente cornice dell’Arena Villa Peripato.

“Happy Birthday Beethoven”, si diceva, è il primo degli appuntamenti del Magna Grecia Festival. Protagonista è Liubov Gromoglasova, pianista di alto valore. Nasce a Riga (Lettonia), studia nell’Academic Junior Music College in collaborazione con il Conservatorio di Mosca in due corsi paralleli: Pianoforte e Teoria della musica. Consegue entrambi i diplomi con il massimo dei voti e successivamente si laurea con lode presso il Conservatorio “Tchaikovsky” di Mosca, con l’insegnante nella Elena Kuznetsova, con la quale prosegue lo studio con corsi di perfezionamento.

Numerosi i concerti e i concorsi internazionali cui prende parte con successo. Collabora come pianista in residence nella “Fondazione Paolo Grassi” a Martina Franca, nella quale insegna nei vari corsi di perfezionamento musicale e pianistico. Quest’anno, sempre in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi, ha ideato e realizzato la rassegna “Pianisti del XXI secolo”. Alla rappresentazione del primo spettacolo del Magna Grecia Festival, parteciperanno ballerini della Società di Danza – Circolo Pugliese, diretta da Assunta Fanuli.

Fra i partner istituzionali del Magna Grecia Festival, oltre al Comune di Taranto, la Regione Puglia e il MiBAC (Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo). Puntuale la collaborazione alla rassegna da parte di UBI Banca, Progetto Ma.Ta. (Matera-Taranto, un ponte per la cultura), Fondazione Puglia e Programma Sviluppo. Un sincero ringraziamento, inoltre, a Gianluca Piotti (Yachting Club), Nicola Mignogna (Lamarée Lido), Antonio e Gaia Melpignano (Molo Sant’Eligio). Gli inviti potranno essere prenotati nella sede dell’Orchestra della Magna Grecia in via Giovinazzi 28 (lunedì/venerdì 10.00/13.00-17.00/20.00, 392.9199935), oppure mediante piattaforma Eventbrite.

MAGNA GRECIA FESTIVAL, I CONCERTI

Questi gli appuntamenti del Magna Grecia Festival (specificati gli eventi ad invito e quelli cui si accede mediante biglietto): Sabato 4 luglio, Yachting Club (19.45 e 21.15): “Happy Birthday Beethoven”, al pianoforte Liubov Gromoglasova, direttore Enrico Lombardi (ingresso con invito); mercoledì 8 luglio, Arena Villa Peripato (21.00): “Scrivimi”, con Nino Buonocore, direttore Gianluca Podio (ingresso con invito); domenica 12 luglio, Lamarée Lido (19.45 e 21.15): “Le stagioni di Vivaldi”, con Ksenia Milas violino, direttore Cosimo Prontera (ingresso con invito); mercoledì 15 luglio, Arena Villa Peripato (21.00): “Nino Rota Tribute”, Stefano Pietrodarchi bandoneon, Sara Intagliata soprano, Antonio Mandrillo tenore, direttore Maurizio Lomartire (ingresso 5euro); domenica 19 luglio, Molo Sant’Eligio (19.45 e 21.15): “Note da Oscar”, direttore Giuseppe Salatino (ingresso con invito); venerdì 24 luglio, “Pizzica, che musica!”, Lamarée Lido (spettacolo unico, ore 20.00), Mario Incudine chitarra e voce, direttore Valter Sivilotti (ingresso 5euro); domenica 26 luglio, “Astor Piazzolla”, Molo Sant’Eligio (19.45 e 21.15), direttore Nicola Colafelice (ingresso con invito); mercoledì 29 luglio, Arena Villa Peripato (21.00): “Attenti a Lucio”, Lorenzo Campani voce, Renzo Rubino voce e piano, Raffaele Casarano sax, direttore Giacomo Desiante (ingresso 5euro); mercoledì 5 agosto, Arena Villa Peripato (21.00): “I love musical”, Graziano Galatone, voce, Simona Galeandro voce, direttore Maurizio Lomartire (ingresso 5euro); sabato 8 agosto, Arena Villa Peripato (21.00): “Bacarach Forever”, Karima voce, direttore Domenico Riina (ingresso 5euro).

Informazioni: Orchestra della Magna Grecia, sedi di Taranto: via Giovinazzi 28 (lunedì/venerdì 10.00/13.00-17.00/20.00, 392.9199935), via Tirrenia n.4 (lunedì/venerdì 9.00/17.00; 099.7304422).