BORRACCINO: PINETA DI FAGGIANO, IL 30 GENNAIO SOPRALLUOGO CON EMILIANO

L’assessore regionale allo sviluppo economico Cosimo Borraccino con un comunicato stampa fa sapere che “nella mattinata di giovedì 30 gennaio, su invito del sindaco Cardea, col Presidente Emiliano saremo a Faggiano per un sopralluogo nella Pineta che è stata oggetto di un finanziamento regionale di 200 mila euro per la sua acquisizione a patrimonio pubblico. A seguire, parteciperemo ad un incontro pubblico, al quale saranno presenti anche le scolaresche, per parlare di un evento di grande rilievo per la comunità di Faggiano e che non è eccessivo definire storico.
Si tratta – continua Borraccino – del felice coronamento di un percorso che va avanti da molto tempo e che sto seguendo personalmente da oltre un anno, con il supporto determinante del Presidente Michele Emiliano.
Grazie al finanziamento della Regione Puglia, la pineta di Faggiano, un bene paesaggistico che ha un’estensione complessiva di circa 148 ettari e presenta un’ampia e pregevole varietà di specie naturalistiche, potrà essere adeguatamente tutelata, valorizzata e preservata. In questo modo sarà resa pienamente fruibile per cittadini, turisti e visitatori che vorranno conoscere questa pregevole area verde, ancora più preziosa se consideriamo la fame che la provincia di Taranto soprattutto ha di aria pura e zone sottratte a usi impropri. Nell’area della pineta, infatti, ricade anche una vasta cava dismessa che, una volta acquisita al patrimonio pubblico comunale, sarà definitivamente sottratta ad eventuali appetiti di chi avrebbe potuto pensare di utilizzarla per lo smaltimento dei rifiuti.
Questa iniziativa, – conclude l’assessore regionale Borraccino – presa di concerto dall’Amministrazione Regionale e da quella Comunale, rappresenta un esempio positivo per le giovani generazioni e sotto questo profilo accolgo con grande piacere il coinvolgimento delle scolaresche all’incontro del 30 gennaio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *