BUONI SPESA, SU SITO ISTITUZIONALE COMUNE ELENCO ESERCENTI AUTORIZZATI

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra hanno arrestato, in flagranza di reato, Massimo Fumarola, 44enne del luogo, per aver violato le prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale di P.S. cui era sottoposto.

I militari, nel corso di un servizio finalizzato prevenire e reprimere reati in genere, durante un controllo alla circolazione stradale nel centro cittadino, fermavano soggetto che viaggiava a bordo di un ciclomotore privo di targa.

Dopo aver identificato compiutamente il conducente, emergeva che FUMAROLA Massimo, oltre ad essere gravato da diversi precedenti penali, era in atto sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di dimora nel comune di Massafra. Allo stesso inoltre, sempre in relazione alla stessa misura di prevenzione era stato revocato, con decreto del Prefetto della provincia di Taranto, il titolo di guida. Gli accertamenti sul veicolo permettevano di appurare che il ciclomotore su cui viaggiava risultava sprovvisto della prescritta copertura assicurativa.

Il 44enne, avendo dunque violato la prescrizione del suddetto provvedimento veniva arrestato e, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica del capoluogo jonico, tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *