CALCIO TARANTO, RESPINTO IL RECLAMO DEL POMIGLIANO

In merito alla gara Pomigliano-Taranto dello scorso 16 dicembre, il giudice sportivo ha respinto il reclamo presentato della società campana omologando il risultato maturato sul campo (1-0 per il Taranto con gol di Croce). Di seguito, il dispositivo pubblicato dal giudice sportivo:

CALCIO POMIGLIANO – TARANTO F.C. 1927 S.r.L. DEL 16 DICEMBRE 2018:

Il Giudice Sportivo,

– esaminato il reclamo fatto pervenire a seguito di tempestivo preannuncio dalla ASD CALCIO POMIGLIANO con il quale si deduce l’alterazione della regolarità dello svolgimento della gara in epigrafe, in ragione del presunto errore tecnico dell’arbitro, per avere ammonito, e conseguentemente espulso per doppia ammonizione, il calciatore Girardi Domenico, per comportamento antisportivo;

– lette le controdeduzioni depositate dal TARANTO F.C. 1927 S.r.l., con le quali si eccepisce l’inammissibilità e infondatezza del reclamo avversario;

– la tesi del sodalizio reclamante è che il calciatore, sanzionato per essere rientrato in campo dopo aver ricevuto cure mediche senza la necessaria autorizzazione del direttore di gara, in realtà era stato da quest’ultimo autorizzato;

– esaminato il rapporto di gara e rilevato come non sia possibile rilevare alcun argomento a sostegno della tesi della società reclamante;

– considerato che rispetto alla fattispecie denunciata le allegazioni istruttorie prodotte sono chiaramente inammissibili;

P.Q.M.

Delibera:

7) di respingere il reclamo;

8) di convalidare il risultato della gara conclusasi con il seguente punteggio: ASD CALCIO POMIGLIANO – TARANTO 1927 0 — 1;

9) di addebitare la tassa di reclamo sul conto della ASD CALCIO POMIGLIANO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *