CALDO INFERNALE? ECCO LA FORMULA MATEMATICA PER SCONFIGGERLO

Prima Caronte, ora Scipione. Venti provenienti dall’Africa che fanno aumentare le temperature anche di 8-10 gradi rispetto alla media stagionale: per gli esperti questa è l’estate più calda degli ultimi 15 anni.
Le Asl delle aeree più colpite diramano vademecum e consigli utili per affrontare la canicola. Tra i suggerimenti, spesso, quello di evitare di uscire nelle ore più calde. Consiglio rivolto in particolare alle cosiddette fasce deboli. Ma come creare l’ambiente più accogliente?
Non tutti sanno che esiste una vera e propria formula matematica per il benessere in casa. Un algoritmo scoperto, dopo anni di studio e di sperimentazione, da un imprenditore tarantino: Gianluca Caputo, appartenente alla rete Made in Taranto.
25 anni di esperienza personale, oltre a quella ereditata da 3 generazioni, che Caputo non vuole tenere per sé. Tanto da decidere di offrire ai tarantini gratuitamente una consulenza professionale che permetterà di individuare dispersioni o altri ostacoli al benessere in casa, attraverso il bilanciamento dei fattori interni ed esterni alle abitazioni.
Il metodo sperimentato dall’imprenditore apre a numerosi vantaggi: dal risparmio sulle bollette fino al 50%, alla riduzione dell’impatto ambientale legato ai consumi, fino al miglioramento della qualità della vita.

Caputo lavora in Puglia, Basilicata, Calabria e Molise. Ed il suo operato è garantito dall’IFT (Institut für Fenstertechnik Rosenheim) istituto di controllo sulla posa in opera certificata.

La consulenza è gratuita, ma soltanto fino al 10 agosto.
Per informazioni chiamare allo 0998110951 dalle 09:30 alle 12:00 dal lunedì al venerdì.

Made in Taranto sostiene il progetto perché perfettamente in linea con la propria mission: lo sviluppo della città e il miglioramento della qualità della vita dei tarantini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *