CAMPI ESTIVI PER 150 RAGAZZI, PUBBLICATI GLI AVVISI PER OPERATORI E FAMIGLIE

La Direzione Ambiente del Comune di Taranto ha pubblicato gli avvisi per l’individuazione dei gestori e dei fruitori dei campi estivi “Gioco, sperimento e imparo”.
Si tratta di una delle misure predisposte dall’amministrazione Melucci all’interno del più ampio provvedimento quadro sulla “fase 2” (la delibera di giunta 108 dello scorso 11 maggio), destinata a 150 bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni che potranno usufruire gratuitamente di varie attività all’interno di Villa Peripato, Parco Cimino e Giardini Viriglio, sedi dei campi estivi.
Il primo avviso è destinato agli operatori che vorranno candidarsi per la gestione di uno o più campi, vi possono partecipare associazioni, cooperative, professionisti associati in raggruppamenti temporanei in grado di poter garantire risorse umane e tecniche necessarie per il servizio. Il secondo avviso, invece, è destinato alle famiglie che vorranno iscrivere i propri figli a uno dei campi.
Inizialmente il numero massimo di fruitori del servizio sarà 150, da suddividere in tre gruppi da 50 (uno per ogni sede). Una volta stilate le graduatorie, però, in base al numero complessivo delle istanze pervenute si valuterà anche la possibilità di aumentare la platea dei fruitori e di estendere la durata dei campi, attualmente prevista dall’ultima settimana di giugno all’ultima settimana di agosto. Le famiglie, peraltro, potranno anche decidere di richiedere l’iscrizione solo per singole settimane.
Tutto il progetto sarà ispirato al pieno rispetto delle norme anti Covid-19, prevedendo che i gestori effettuino il monitoraggio costante di tre fondamentali linee guida: frequente lavaggio delle mani, distanziamento fisico di almeno un metro; corretto uso di mascherine/visiere.
«Con la pubblicazione degli avvisi ci siamo – ha commentato l’assessore all’Ambiente Francesca Viggiano –, questi campi estivi sono la nostra risposta alla necessità di socialità sentita dalle famiglie, dopo il lockdown. Operatori e famiglie hanno 10 giorni per poter presentare domanda, dopo partiremo per garantire ai nostri concittadini più piccoli un’estate spensierata e piena di divertimento».
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Taranto all’indirizzo http://www.comune.taranto.it/index.php/elenco-news/2318-centri-estivi-comunali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *