CARABINIERI TROVANO PARTI DI ARMI ED UN LABORATORIO PER MUNIZIONI (FOTO)

Ritrovamento di munizionamento clandestino e canna di fucile artigianale. Deferito per detenzione illegale pregiudicato del luogo.

I Carabinieri della Stazione Martina Franca, con l’ausilio dei colleghi della locale Compagnia, hanno eseguito una perquisizione domiciliare in una cantina nella disponibilità di un 53enne già tratto in arresto, per detenzione clandestina di armi e munizioni, il 21 settembre scorso e attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Taranto.

L’attività, condotta a seguito delle indagini conseguenti all’arresto dell’uomo, consentiva di rinvenire un laboratorio attrezzato per il confezionamento di munizioni di vario calibro, completo di diverse bilance di precisione e di un pressa elettrica adibita al caricamento della polvere da sparo nelle cartucce.

I militari hanno rinvenuto, inoltre, una canna di fucile di fabbricazione artigianale, circa 150gr di grammi di polvere da sparo e diverse centinaia di munizioni di diverso calibro pronte all’uso.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e il 53enne è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per detenzione illegale di parti armi e munizionamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *