CARTELLE TARI, I TARANTINI POSSONO STARE TRANQUILLI

Le presunte cartelle gonfiate relative alla tassa sulla raccolta dei rifiuti urbani e’ un tema che sta interessando molti italiani. Ma i circa 90mila contribuenti taran-
tini, possono stare tranquilli. In questi ultimi anni, come riporta oggi la Gazzetta del Mezzogiorno, a partire dal 2014, il Comune non ha mai gonfiato la quota variabile (di cui si compone la tassa dei rifiuti) a chi, oltre alla casa, è proprietario anche di un box o magari pure di una cantina. La Tari, dunque, non è stata raddoppiata o triplicata, così come è accaduto in diversi altri centri italiane. Le verifiche fatte dalla «Gazzetta», assicurano che la quota è stata fatta pagare una sola volta.
Fonte Gazzetta del Mezzogiorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *