Home Sport CASAGIOVANI MARTINA. ALLIEVI (IN DIRETTA TV): DEVI VINCERE ORA. GIOVANISSIMI A SASSUOLO

CASAGIOVANI MARTINA. ALLIEVI (IN DIRETTA TV): DEVI VINCERE ORA. GIOVANISSIMI A SASSUOLO

CASAGIOVANI MARTINA. ALLIEVI (IN DIRETTA TV): DEVI VINCERE ORA. GIOVANISSIMI A SASSUOLO
0

Sarà una domenica da vivere tutta d’un fiato quella in casa Martina che vuol provare a centrare l’obbiettivo degli ottavi di finale scudetto. Si riparte dagli allievi che a Maruggio giocano la carta del pari esterno conseguito in quel di Padova. L’1-1 di partenza è un risultato positivo ma da consolidare nel return match. Discorso differente per i giovanissimi che sono avanti 2-1 col Sassuolo ma vanno in Emilia-Romagna con qualche cerotto di troppo.

Il match tra Martina e Padova viene presentato dal tecnico, Alfredo Paradisi, il quale carica l’ambiente dopo la buona prestazione dell’andata. “Sicuramente vogliamo far bene, abbiamo preparato la gara nel migliore dei modi e, quando parliamo di preparazione, intendo sin da quando si è iniziato a trottare questa estate. Noi vogliamo replicare, con un po’ più di fortuna, quel che abbiamo fatto nel match di andata. Dobbiamo puntare sulla concretezza, magari non avremo tantissime palle gol ma dobbiamo far gol. Inoltre, in difesa, sarebbe assolutamente positivo concedere poco o nulla come fatto nei primi 80 minuti di gioco. Vedo, comunque, i ragazzi carichi, desiderosi di voler riscattare il risultato ‘a metà’ di sette giorni fa. Diamo tutto e proviamo a superare questo turno, poi al termine del match tireremo le somme. Ma crediamoci tutti insieme, fino alla fine”. Come detto la gara, con inizio alle ore 15, sarà trasmessa in diretta dall’emittente Studio 100 Tv sul canale 15 del digitale terrestre in Puglia, sui canali Sky 875-879, in diretta streaming sul sito www.studio100.it.

Per i giovanissimi gara in trasferta a Sassuolo ma Enzo Murianni dovrà fare di necessità virtù, nonostante il vantaggio nel punteggio. “E’ stata una settimana sfortunata, abbiamo avuto alcuni ragazzi che non si sono allenati al meglio per via di alcuni infortuni proprio durante la fase di preparazione alla gara. Certo, andremo lì per fare la nostra partita e provare a bissare l’impresa della prima gara. Non sarà facile, però abbiamo la voglia comunque di mettere in campo quel che abbiamo potuto studiare in questi ultimi giorni. Poi, a prescindere, è stata una stagione importante ed è stato un successo arrivare fin qui”.