Home Sport CASAGIOVANI MARTINA. COLPO GOBBO DEGLI ALLIEVI NAZIONALI A CATANIA

CASAGIOVANI MARTINA. COLPO GOBBO DEGLI ALLIEVI NAZIONALI A CATANIA

CASAGIOVANI MARTINA. COLPO GOBBO DEGLI ALLIEVI NAZIONALI A CATANIA
0

L’anticipo sorride al Martina Allievi nazionali che battono 3-1 in trasferta il Catania e restano quindi attaccati alla possibilità di arrivare al primato per Pasqua. Parte subito forte il Martina. Al 4 minuto uno-due Felicetti Iezzi, cross per Guida che di interno destro fa 1-0. Al decimo Felicetti dribling stretto e secco tra 4 avversari, si presenta tutto solo davanti a Grasso ma spara addosso al portiere catanese. Al sedicesimo palla di Oliva per Felicetti che con una magia si libera di Florio e calcia verso la porta, miracoloso Grasso che si rifugia in corner. Al ventesimo primo sussulto del Catania: Di Grazia prova il tiro di contro balzo ma Minichini c’è. Al 36′ micidiale contropiede del Martina: cross di Iezzi al bacio per Guida che gonfia nuovamente la rete chiudendo sul 2-0 il primo tempo. Ripresa e da 35 metri su punizione eurogol di Verdicchio, dalla destra il pallone si insacca sotto l’incrocio. È 3-0 per il Martina che comunque non demorde e cerca sempre il bel gioco e il quarto gol. Al quindicesimo Mazza da solo davanti a Grasso prova un pallonetto, di poco a lato. Girandola di sostituzioni per il Martina che gestisce le energie in vista del big match di mercoledì con l’Ischia. Al 30′ arriva la rete della bandiera con Santoro, anticipo su Minichini in uscita. Sul finale occasioni per De Iudicibus e Palmisano che vengono neutralizzate dall’estremo di casa. Al triplice fischio grande gioia in casa Martina e la consapevolezza che il primo posto nel raggruppamento è possibile. Questo il pensiero di Piergiuseppe Sapio al termine della gara. “Abbiamo disputato una grandissima partita, nonostante il campo piccolo ma ci siamo ben adattati, esprimendo un gran bel gioco. Su 3 gol, due su azione e tante occasioni da rete. Sapevamo che Catania era una tappa importante, buon per noi aver approcciato, gestito e condotto al meglio contro un team che merita altre categoria. Adesso abbiamo il match con l’Ischia, è una finale e siamo consapevoli della nostra forza. Spero che sia una bella gara e che vinca il migliore. Ma un ringraziamento va ai ragazzi che hanno dimostrato di essere una grande squadra e un grande gruppo”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il tecnico, Alfredo Paradisi. “E’ stata una partita giocata molto bene, su un terreno di gioco che era differente da quelli calcati. Un solo peccato: tante occasioni avute ma non tutte realizzate le occasioni da rete. Sul finale potevamo gestir meglio. Però abbiamo vinto bene contro una squadra classe 2000 quasi del tutto. Abbiamo visto in campo il Martina che ha una sua identità e possiamo andare contro l’Ischia a giocare questa sfida che non sarà decisiva: ci sono 4 partite, quindi nulla sarà deciso ma possiamo dire la nostra fino alla fine”.

 

TABELLINO ALLIEVI NAZIONALI

CATANIA-MARTINA FRANCA 1-3

Marcatori: 4′ pt Giuda, 36′ pt Guida, 9′ st Verdicchio, 30′ st Santoro.

Catania: Grasso, Florio, Coniglione, Lombardo, Aidala, Di Stefano, Di Grazia, Bellanca, Finocchiaro, Arena, Santoro. A disp. Moncada, Mantegna, Zappalà, Zannini, Pennavaria, Bulla, Di Stefano. All. Suriano

Martina Franca: Minichini, Mazza, Iezzi, Oliva, A. De Fazio, Esposito, Guida, Canale, Felicetti, Verdicchio, Diana. A disp Mazzella, Carannante, Buoncoro, Zantonini, Sprovieri, G. De Fazio, D’Aniello, Palmisano, De Iudicibus. All. Paradisi