Home Sport CASAGIOVANI MARTINA. PLAYOFF SCUDETTO: PARI ALLIEVI, COLPACCIO GIOVANISSIMI

CASAGIOVANI MARTINA. PLAYOFF SCUDETTO: PARI ALLIEVI, COLPACCIO GIOVANISSIMI

CASAGIOVANI MARTINA. PLAYOFF SCUDETTO: PARI ALLIEVI, COLPACCIO GIOVANISSIMI
0

Iniziano nella maniera migliore i playoff verso il sogno tricolore per allievi e giovanissimi nazionali del Martina. Pareggio per 1-1 esterno per gli Allievi in quel di Padova, vittoria interna per 2-1 per i giovanissimi nazionali col Sassuolo. Questo permetterà agli allievi di Alfredo Paradisi di poter anche pareggiare per 0-0 in casa per passare il turno, oltre naturalmente al successo pieno. Per quel che riguarda i giovanissimi il pari con qualsiasi risultato, oltre alla vittoria, permette di andare al secondo turno.

Per quel che riguarda la formazione degli allievi dopo 15 minuti già la prima occasione: Verdicchio serve Canale il quale insacca in sospetta posizione di fuorigioco, secondo il direttore di gara. Martina che domina nel primo tempo per quel che riguarda il possesso ma solo Oliva e Diana scaldano le mani del portiere di casa. L’occasione del vantaggio per il Padova giunge al minuto 39: Salata a tu per tu con Minichini ma calcia fuori in sospetto fuorigioco. Ripresa  e parte meglio il Martina. Al 16′ arriva il gol del vantaggio. Diana in area prova il diagonale, tocca Guida col corpo che devia e segna. Ci riprova lo stesso 3 minuti dopo, palla deviata in corner. Alla mezz’ora il Martina raddoppia con Guida, su azione manovrata e partita dai piedi di Verdicchio. L’arbitro, però, fischia un fuorigioco molto dubbio. Quando tutto sembra procedere per il meglio, nei minuti di recupero arriva il pari. Punizione dal limite battuta da Gashi, il quale calcia con 3 giocatori che ostruiscono la visuale del portiere ed è 1-1. Il pensiero di Alfredo Paradisi a fine match. “C’è tanto amaro in bocca per il risultato. Dal punto di vista della prestazione una buona gara l’abbiamo fatta dimostrando di essere superiori al Padova. Non mi è piaciuto l’atteggiamento arbitrale, da sottolineare che era della sezione di Padova assieme ai 2 guardalinee. Il gol in fuorigioco del pareggio era netto. Ci auguriamo decisioni migliori in sede di designazione per il futuro, evitando direzioni arbitrali della stessa provincia in cui si gioca la gara. Ci giocheremo tutto al ritorno, abbiamo avuto le polveri bagnate ma, ripeto, rimane l’amaro in bocca per quello che è successo. Adesso diventa un match su 80 minuti, da non sbagliare, con un buon pareggio fuori casa. Loro, confermo, hanno un paio di ottime individualità, però noi punteremo ancor di più sul nostro terreno e spiriti di gruppo per andare avanti”. Questo, invece, il pensiero di Piergiuseppe Sapio. “Abbiamo fatto una buona gara su un campo in erba naturale con qualche difficoltà avvertita dalla pesantezza del terreo di gioco. Ci siamo abituati abbastanza bene sul campo e abbiamo sfruttato alcune peculiarità. C’è stata una buona risposta, compresa la prestazione. Peccato per il gol subito sul finale e qualche decisione che ci lascia l’amaro in bocca. Però dobbiamo ripartire da qui e fare il massimo per passare il turno”.

 

TABELLINO

PADOVA – MARTINA FRANCA 1-1

MARCATORI: st 16′ Guida, 44′ Gashi

Padova: Aspergh, Colacicco, Morello, Barzon, Giudice, Salvatore, Chajari, Nnodim, Salata, Gashi, Faggin. A disp. Pronovi, Coppola, Zanforlin, Menato, Ferro, Del Piero, Parmegian, Zulian, Cian, All. Saviolo

Martina Franca: Minichini, Mazza, Iezzi, Oliva, Cardamone, Esposito, Santoro, Canale, Felicetti, Verdichio, Diana. A disp. Mazzella, De Fazio, Buoncore, Zantonini, Spoviri, Palmisano, Guida, Carannante, De Iudicibus. All. Paradisi

 

Colpo pesante del Martina giovanissimi di Enzo Murianni  che battono il Sassuolo di Francesco Turrini, ex Parma oltre ad essere stato calciatore del Taranto a inizio anni 1990, per 2-1. Vantaggio al quindicesimo del primo tempo con Ingrosso che sfrutta un calcio di punizione a 2 in area. Raddoppio 8 minuti più tardi da parte di Coronese, che conclude un’azione in ripartenza. Ripresa con Boccuni che ha la palla del 3-0 a tu per tu contro Vitale ma calcia fuori. Poi, sul finale, è Caminati che mette a segno la rete che accorcia le distanze e fa rimanere aperta la speranza per gli ospiti. Contento a metà Enzo Murianni il quale si dice “soddisfatto del primo tempo dei ragazzi, buon approccio distanze corte tra i reparti, chiusura degli spazi. Nella ripresa un po’ siamo calati anche per via dei primi caldi di stagione, ma potevamo fare qualcosa in più. Sicuramente questo risultato è positivo e va fatto il massimo per poter chiudere il discorso qualificazione con un’altra grande prova in quel di Sassuolo”. Sulla stessa linea anche Piergiuseppe Sapio. “Il risultato dimostra la bontà del lavoro di questo staff che sta facendo giorno dopo giorno un lavoro straordinario. Vittoria meritata, anche striminzita. Ora andiamo a far bene anche al ritorno e proviamo a superare il turno”.

TABELLINO

MARTINA – SASSUOLO 2-1

MARCATORI:  pt  15′ Ingrosso, 23′ Coronese, st 32′ Caminati

Martina Franca: Carriero, Alfano, Fago, Algeri, Santeramo, Ingrosso, Scatigna, Messina, Mosca, Coronese, Boccuni. A disp. Toria, Zangla, D’Elia, Borgia, Masi, Esposito, Proto, Fina, Giammarugo. All. Murianni

Sassuolo: Vitale, Cucca, Zaffino, Artioli, Leporati, La Rosa, Riccardi, CAminati, Oddei, Nucci, Iodice. A disp. Bianculli, Di Mattia, Boschetti, Cataldo, Piccinni, Notari, Mattioli, Ahizi, Petronelli. All. Turrini