Home Sport CASAGIOVANI MARTINA. SABATO DI CAMPIONATO PER GLI ALLIEVI, DERBY PER I GIOVANISSIMI

CASAGIOVANI MARTINA. SABATO DI CAMPIONATO PER GLI ALLIEVI, DERBY PER I GIOVANISSIMI

CASAGIOVANI MARTINA. SABATO DI CAMPIONATO PER GLI ALLIEVI, DERBY PER I GIOVANISSIMI
0

Tornano in campo gli allievi e i giovanissimi del Martina Franca che giocheranno in giornate differenti, a causa anche dell’impegno, per quel che concerne gli allievi, mercoledì prossimo con l’Ischia. Si parte dal sabato pomeriggio con la trasferta di Catania per quel che concerne il team di Alfredo Paradisi. Il tecnico del Martina, parla prima di tutto del gruppo in vista del doppio impegno in pochi giorni. “I complimenti ricevuti da parte dei ragazzi sono la cosa più bella che possa ricevere, consapevole che questo è un gruppo di ragazzi dove sono fertili tutti i consigli che riesco a fornire, in campo e fuori, con la consapevolezza dei propri ruoli. Tornando al calcio giocato, affrontiamo un Catania che mi fece una bella impressione tecnicamente all’andata, con un gruppo giovane che magari pagava fisicamente sull’intera durata del match. Però sappiamo che abbiamo davanti 6 finali se vogliamo arrivare primi, dobbiamo cercare di vincere quante più gare possibili e far bene negli scontri diretti. Vediamo cosa faremo a partire dal match con i siciliani e poi penseremo a mercoledì per provare ad esserci, fino alla fine”.

Domenica mattina toccherà ai giovanissimi affrontare il Foggia. Il team di Enzo Murianni ha iniziato una rincorsa-sogno al secondo posto e il derby con i satanelli potrebbe rappresentare uno snodo importante. “Dal match contro la Casertana, visto il risultato positivo, abbiamo pensato di poter agguantare il secondo posto che attualmente è del Benevento. Però toccherà a noi dar continuità di successi, soprattutto in questo momento in cui il campionato vede delle soste ad intermittenza. Sarà l’aspetto mentale a fare la differenza, fisicamente stiamo bene e possiamo conquistare punti importanti per questo nostro sogno. All’andata il Foggia giocò un buon match, mollando però sul finale. Vedremo se la gara del Benevento con l’Andria renderà questo turno favorevole a noi, così da poter tenare il sorpasso e metterci alle spalle del Bari”.