CASTELLANETA, STREAMING DEI CONSIGLI COMUNALI

Il Comune di Castellaneta ha adottato la piattaforma Digital4Democracy
di Cedat 85, soluzione che consentirà di seguire in diretta streaming i
Consigli comunali sul sito istituzionale dell’Ente –
www.castellaneta.gov.it – oltre che trasformare la Sala consigliare “G.
Semeraro” in un aula multimediale di ultima generazione.

Il debutto è avvenuto giovedì 18 giugno, con la doppia seduta, quella di
mattina dedicata al Question Time, e pomeridiana in versione
tradizionale condotta dal Presidente del Consiglio Simonetta Tucci con
la nuova piattaforma. Il sistema consente di verbalizzare in tempo reale
ed automaticamente la seduta, di indicizzare e archiviare in tempo reale
i contenuti di quanto discusso in assemblea, con notevoli risparmi di
tempo e denaro.

Con questa soluzione, l’Amministrazione di Castellaneta ha scelto di far
accedere facilmente tutti i cittadini all’archivio dei file video delle
sedute comunali, in modo da poter effettuare al loro interno ricerche
per parole chiave, proprio come si farebbe su Google.

Inoltre, grazie alla nuova dotazione multimediale dell’aula, è stato
rinnovato l’impianto audio-video, anche con un sistema di voto
elettronico e di regia video totalmente automatizzata.

Un sistema che rende più efficiente l’intera gestione della seduta
consiliare, con notevole risparmio di tempi e costi. La verbalizzazione
che riassume l’andamento dei consigli comunali ha sempre un impatto
importante dal punto di vista della macchina amministrativa, in quanto
comporta l’impegno per diversi giorni del personale tecnico-funzionale
dedicato. Con la piattaforma Digital4Democracy si ottiene una drastica
riduzione dei tempi di trascrizione perché il riconoscimento della voce
e la sua trasformazione in testo è totalmente automatizzata.

«Il Comune di Castellaneta si è contraddistinto nel tempo
nell’innovazione delle modalità di informazione e comunicazione con i
cittadini – commenta il primo cittadino di Castellaneta Giovanni
Gugliotti -. Siamo stati tra i primi ad attivare i canali social e a
pubblicare le registrazioni delle sedute di Consiglio comunale online
sul nostro sito istituzionale. Oggi, continuiamo nel solco
dell’innovazione e siamo fra i primi Comuni d’Italia ad adottare questa
nuova piattaforma, agevolando la partecipazione democratica dei
cittadini alle decisioni dell’Amministrazione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *