CASTELLANETA, UN ARRESTO PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI STUPEFACENTI

I Carabinieri della  Stazione di Castellaneta e del dipendente NOR, collaborati nella fase esecutiva dal Nucleo Cinofili di Bari-Modugno (BA), hanno attuato un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti dove, nel corso di una speditiva indagine conclusasi con la perquisizione domiciliare e personale hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione di stupefacente un 19enne, celibe, positivo in banca dati.

I militari hanno sottoposto il prevenuto a perquisizione domiciliare, durante la quale sono state rinvenute e sequestrate 5,5 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina suddivisa in dieci dosi, 16 (sedici) grammi di marijuana suddivisa in 13 involucri, la somma contante di euro 30 quale provento dell’attività illecita, tre bilancini e materiale per il confezionamento dello stupefacente. L’intero quantitativo di stupefacente ed il materiale è stato sottoposto a sequestro. Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, come disposto dall’Autorità Giudiziaria. Lo stupefacente verrà analizzata nei prossimi giorni dal laboratorio analisi del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *