CENTRO POLIFUNZIONALE DI GINOSA, CPT: CHIESTA CONVOCAZIONE SU STATO FINANZIAMENTO

Continua il focus dell’Amministrazione Comunale di Ginosa sul progetto del Centro Polifunzionale Territoriale presso gli ex locali della Pretura di Via Poggio. Il 22 giugno 2020 il Sindaco Vito Parisi ha trasmesso al Presidente Michele Emiliano una richiesta di convocazione presso l’Assessorato alla Salute – Sezione Promozione della Salute e del Benessere per conoscere lo stato del procedimento di finanziamento del CPT, indispensabile alla comunità ginosina.
Tale richiesta si rende necessaria alla luce della domanda di incontro pervenuta all’Ente Comunale lo scorso 10 giugno 2020 dalle OO.SS. Cgil-Cisl e Uil dei pensionati e delle Associazioni Cittadinanza Attiva Tribunale per i diritti del Malato, Avis, Anffas, Ant e Afasm circa lo stato di avanzamento del medesimo procedimento, del Consiglio Comunale monotematico del 20 febbraio alla presenza dell’ASL/TA1 (in cui fu richiesta l’istituzione di un Tavolo Tecnico per un confronto periodico) e di una missiva indirizzata a Emiliano stesso in cui si chiedeva lo sblocco dei fondi.
“Non perdiamo di vista questo importante progetto per la comunità ginosina – ha dichiarato Parisi – alle domande finora poste alla Regione non vi è stata risposta. Per tale motivo, ho chiesto al Presidente Emiliano un apposito incontro, coinvolgendo anche i Consiglieri Regionali Marco Galante e Donato Pentassuglia per dare continuità a quanto avviato in sede di Consiglio Comunale, nonchè le OO.SS. e le Associazioni che hanno debitamente chiesto maggiori informazioni sullo stato di avanzamento di questo importantissimo presidio di sanità territoriale. Dopo i vari passaggi finora fatti, è giusto che ora la Regione si esprima”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *