CERIGNOLA-TARANTO, SONO 25 I CONVOCATI ROSSOBLU

Nuovo ritrovamento archeologico in pieno centro a Taranto durante lavori di scavo. Questa volta un interessante “corredo funenario” di un’antica tomba, è venuto galla in Via Messapia dove si stanno effettuando interventi di manutenzione di alcune tubazioni sul suolo pubblico. Stando a quanto si è appreso il ritrovamento riguarderebbe reperti in ottimo stato di conservazione risalenti al Sesto Secolo a.C. in epoca arcaica antecedente al periodo ellenistico. Sul pisto si sono recati gli esperti della Cooperativa “Museion” che opera per conto della Soprintendenza.
20160614_105431
I reperti sono in perfetto stato di conservazione, trovato anche uno scheletro.
IMG-20160614-WA0003

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *