CHIARA FRANCINI A MASSAFRA PER OMAGGIARE LE DONNE

Il 23 Al via #amanoamano. Ad inaugurare, la presentazione del libro “Mia madre non lo deve sapere”

Metti delle sere d’estate, metti dei buoni libri e dei personaggi del mondo della cultura, della tv e dello spettacolo in generale. Così nasce #amanoamano, manifestazione culturale del Magna Grecia Awards Fest e promossa dal comune di Massafra.
L’evento prenderà il via lunedì 23 alle ore 20.30 nella p.zza SS. Medici a Massafra. Ad inaugurare Chiara Francini, brillante e talentuosa attrice, che presenterà il suo ultimo romanzo “Mia madre non lo deve sapere” (ed. Rizzoli, pp. 304 – 18,00 euro).
Protagonista è ancora Chiara, quasi un alter ego letterario, dentista cresciuta da due padri innamorati, ora alle prese con una madre mai davvero vissuta, che le piomba ospite forzata in salotto e le riempie casa di criptici post it e di una coloratissima combriccola di vicine di casa in cerca di riscatto con l’azzardo. Nella nuova storia (è il suo secondo libro dopo il successo di ”Non parlare con la bocca piena”) ha raccontato temi particolarmente a cuore all’autrice, come il rapporto madre-figlia e la fratellanza fra donne o l’amicizia come forma di amore supremo, perché scevro da implicazioni parentali o sessuali. Nel libro c’è tutto il mondo che gli occhi della Francini hanno visto e un po’ di lei in tutti i personaggi. Eleonora è un po’ tutte le donne, madre non madre che ‘ha lottato per la sua indipendenza e per un’ideale di felicità. Non sempre vincendo, anzi finendo spesso a terra. E’ quella che la scrittrice stessa definisce la pedagogia della sconfitta: ti da la possibilità di vedere la realtà da un altro punto di vista. Con l’altro personaggio, Chiara, invece, condivide la capacità di discernere tra il bene e il male. Una grande fortuna che ci viene dall’avere una famiglia che ci ha molto amato.
”Scrivere è una forma d’arte suprema e io credo che chi legge ne goda profondamente – spiega Fabio Salvatore direttore artistico -. Si entra nel mondo di chi scrive e si condivide un pezzo di vita. E scuramente se ne traggono spunti di crescita”.
La presentazione del libro lunedì 23 alle ore 20.30 nella p.zza SS. Medici a Massafra.
In caso di maltempo la presentazione si terrà presso il Teatro Comunale di Massafra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *