CI LASCIA ANGELO RUSCIANO, IL SUO RICORDO

Ieri sera è morto Angelo Rusciano. Aveva 82 anni. Lascia la moglie Antonietta e i figli Enzo e Gabriella.
Angelo Rusciano è stato un preparato e colto funzionario dell’amministrazione provinciale di Taranto. Quando si pensava alla provincia era inevitabile legare proprio l’immagine del Palazzo del governo a quella di Angelo Rusciano per tanti anni dirigente ma anche capo di gabinetto dell’ente. I presidenti della Provincia e le stagioni della politica mutavano e cambiavano ma il punto di riferimento restava lui.
Raffinato estimatore della buona musica e della cultura seppe realizzare per conto della Provincia importanti eventi che elevarono negli anni della sbornia siderurgica, il tasso di conoscenza ed elevazione culturale di questa nostra provincia.
Molte associazioni culturali, molti operatori del settore devono riconoscenza a Angelo Rusciano. Erano tempi diversi ma riuscì ad individuare eccellenze e individualità che poi negli anni si sono dimostrate vere. I funerali oggi a Taranto alle 16,00 nella chiesa di San Pio X.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *