CIULLO: “È COLPA MIA, SCONFITTA MERITATA”

Il tecnico del Taranto Salvatore Ciullo non cerca alibi ed ammette nel dopo gara la prestazione negativa della sua squadra: “Abbiamo perso meritatamente perché gli avversari hanno giocato una grande partita. Al contrario, noi non siamo stati attenti e bravi nel gestire la situazione negativa. Siamo stati troppo lunghi e loro ne hanno approfittato. Eppure, eravamo partiti bene sfiorando il gol dopo dieci minuti: evidentemente, il rigore ci ha innervosito facendoci perdere lucidità. Questa sconfitta deve farci capire che la corsa verso la salvezza è molto difficile e che non possiamo mai permetterci di abbassare la guardia. Se non siamo al massimo fisicamente e mentalmente andiamo incontro a queste brutte figure”.
Ciullo poi spiega che le responsabilità della dolorosa sconfitta interna sono tutte sue: “Mi assumo tutte le responsabilità di questa sconfitta. Non andiamo alla ricerca di alibi. Tutti i calciatori sono importanti e chi è sceso in campo ha dato tutto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *