Home Cronaca CLAMOROSO, REVOCATA NOMINA DIRETTRICE MUSEO DI TARANTO

CLAMOROSO, REVOCATA NOMINA DIRETTRICE MUSEO DI TARANTO

CLAMOROSO, REVOCATA NOMINA DIRETTRICE MUSEO DI TARANTO
0

Come un fulmine a ciel sereno: è stata revocata la nomina di direttrice del Museo Archeologico di Taranto a Eva Degl’Innocenti. Infatti, secondo quanto ripotato sull’edizione odierna in edicola del Sole24ore e, on line, su Repubblica.it, tl Tar del Lazio, con due sentenze, ha bocciato cinque dei venti direttori dei supermusei annullando, di fatto, le nomine. E’ stato accolto il ricorso di due candidati alle posizioni di direzione dei musei di Mantova, Modena, Paestum, Taranto, Napoli e Reggio Calabria. Il Tar del Lazio ha ritenuto che le procedure di selezione fossero viziate in tre punti fondamentali che hanno convinto i giudici ad accogliere il ricorso: “Il bando della selezione non poteva ammettere la partecipazione al concorso di cittadini non italiani in quanto nessuna norma derogatoria consentiva di reclutare dirigenti pubblici fuori dalle indicazioni tassative espresse dall’articolo 38. Se infatti il legislatore avesse voluto estendere la platea di aspiranti alla posizione dirigenziale ricomprendendo cittadini non italiani lo avrebbe detto chiaramente”. Nel testo firmato dal presidente Leonardo Pasanisi e dal consigliere Francesco Arzillo si parla della illegittimità delle modalità di svolgimento del concorso: “A rafforzare la sostenuta illegittimità della prova orale, la circostanza che questa ultima si sia svolta a porte chiuse” mentre in altri punti si parla di criteri magmatici nella valutazione dei candidati.