Home Cronaca CLAMOROSO!LA STATUA TROVATA IN MARE NON E’ ANTICA, MA UNA RIPRODUZIONE

CLAMOROSO!LA STATUA TROVATA IN MARE NON E’ ANTICA, MA UNA RIPRODUZIONE

CLAMOROSO!LA STATUA TROVATA IN MARE NON E’ ANTICA, MA UNA RIPRODUZIONE
0

La statuetta in bronzo ritrovata in mare e presentata lo scorso 26 gennaio in conferenza stampa dal Sindaco di taranto Ippazio Stefano è una semplice urproduzione e non un manufatto antico. La statuetta alta 64 cm fu presentata ai giornalisti ed inquadrata da un anonimo “archeologo” nel IV secolo a. C., fu inoltre illustrato il rinvenimento avvenuto sulla costa a sud est di Taranto.
La clamorosa notizia giungedall Soprintendenza archeologica che scrive: “Venerdì 27 gennaio funzionari e tecnici della Soprintenza hanno avuto la possibilità di prendere visione diretta del manufatto bronzeo, cui ha fatto seguito il trasferimento nei depositi del Convento di S. Antonio dove è stata effettuata un’attenta analisi della resa stilistica e delle modalità tecniche di realizzazione del reperto scultoreo nonchè del suo stato di conservazione.
L’insieme delle varie componenti ha confermato l’ipotesi già avanzata dagli archeologi della Soprintendenza solo sulla base delle immagini rese note nel corso della conferenza stampa, che la statua non riveste interesse archeologico.
Tale ipotesi è stata suffragata dal parere concorde di archeologi di altre soprintendenze e dell’ambiente universitario, subito contattati. La statua riproduce un soggetto frequentemente attestato in età Ellenistica “L’Afrodite” che si allaccia il sandalo”.
A Taranto tale schema iconografico trova riscontri in terrecotte rinvenute in tombe di giovani fanciulle