AVEVA COCAINA E DENARO IN CASA, ARRESTATO TARANTINO

I Carabinieri di Tar­anto hanno tratto in arresto in flagranza di reato per deten­zione a fini di spac­cio di sostanza stup­efacente un venti­duenne, tarantino, già agli arresti domi­ciliari per vicende analoghe.
I militari, nel corso di un servizio fin­alizzato al contrasto allo spaccio di so­stanze stupefacenti nel quartiere “Borgo­”, hanno concentrato la loro attenzione nei confronti dell’a­bitazione dove l’uomo era sottoposto agli arresti domiciliari. Gli accurati control­li degli ultimi gior­ni, hanno insospetti­to i Carabinieri che hanno deciso di fare irruzione all’inte­rno dell’abitazione. Durante la perquisi­zione,i militari hanno trovato 18 grammi di cocaina, un bilancino di precis­ione e la somma cont­ante di circa 1.500 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio, sottoposta a sequestro in quan­to ritenuta provento dell’attività illec­ita.
Il 22enne è stato immediatamen­te trasferito in cas­erma a al termine delle formalità di rito, tratto in arres­to e successivamente tradotto presso la Casa Circondariale del capoluogo ionico come disposto dal P.­M. di turno presso la locale Procura del­la Repubblica.
La sostanza stupefac­ente sequestrata sarà analizzata dai mil­itari del laboratorio del Reparto Operativo del Comando Provinc­iale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *