Home Cronaca COMMERCIANTI ESASPERATI, INDICE PUNTATO CONTRO IL COMUNE

COMMERCIANTI ESASPERATI, INDICE PUNTATO CONTRO IL COMUNE

COMMERCIANTI ESASPERATI, INDICE PUNTATO CONTRO IL COMUNE
0

‘Sarebbe un’offesa alla nostra intelligenza pensare che il problema siano i cordoli. Il discorso è più ampio. Le imprese che chiudono, l’assenza di un progetto di mobilità sostenibile, l’incapacità ad affrontare la piaga dell’abusivismo’. Confcommercio scende in campo e replica all’amministrazione comunale di taranto. ‘La nostra protesta contro l’installazione dei cordoli in via Cesare Battisti è nata dall’esasperazione- ha detto il presidente provinciale Giangrande- ci hanno accusati di essere dei mafiosi, ma il vero problema è che questa amministrazione è incapace di programmare e dare risposte al mondo delle imprese. Noi non ci stiamo’. In conferenza stampa anche gli altri esponenti di Confcommercio Fanelli, Cafiero e Spadafino. ‘Il comune ci dica- hanno sottolineato- che fine ha fatto il progetto per Cimino. Sono stati spesi dei soldi, l’area è pronta ma ad oggi è ancora tutto fermo’.
di Valeria D’Autilia